La trilogia migliore.

Il tutto parte dalla domanda fatta da un mio amico su Facciabuco.
Ovviamente (se conosceste anche voi il soggetto lo capireste al volo), il Biaso ha posto la domanda incompleta cercando di aggiustare il tiro in corsa… 😀
Che opsioni si hanno? A caso?
L’unica limitazione al momento riguarda l’ambito cinematografico.
Quindi nel minestrone potrebbe esserci anche Underworld, Spiderman e X-Man, tra i tanti degli ultimi 10 anni.
Vogliamo poi dimenticare la trilogia del dollaro??

Ogni trilogia è figlia del suo tempo e ha le sue gravi pecche.
Una veloce scorsa.

Il Signore degli Anelli
Fantastico per gli effetti speciali e per aver portato in scena ciò che era stato fatto solo a metà nei primi anni 80.
Purtroppo, o si è veri appassionati, o è di una noia mortale. E lo dice un appassionato del fantasy. Ha certi punti morti, soprattutto nel secondo, da far impallidire.
Rivedibile.

Matrix
Sebbene il primo film meritasse parecchio, sono riusciti a trasfomrare in una puttanata galattica gli altri 2.
Sono semplicemente la spiegazione visionaria di come è strutturato un PC: dall’assemblaggio dei pezzi, all’inserimento di un virus, al formattone finale inevitabile e risolutore.
La stronzata sta proprio nel fatto che essendo ineluttabile, perde di senso la trilogia stessa. Perchè tante menate se tanto poi si riavvia tutto con un “format C:” ?

Star Wars
Come detto da qualcuno, abbraccia tutto l’universo mistico/filosofico/teologico umano.
Punti di vista. C’è chi lo accosta solo a dei cretini che combattono col le lucette, c’è chi riesce a vedere oltre.
La struttura a incastro delle parti di episodi porta ad un susseguirsi di cose che sono diventate poi modus operandi anche nelle serie TV di oggi. Al momento, per quanto ormai datata, rimane l’unico MUST sul quale non si può obiettare. Non aver mai visto Starwars è come non aver mai mangiato un piatto di pasta, un cucchiaino di nutella, essere arrivati vergini alla morte… insomma, non ha un senso.

Underworld
Beh, lei è figa.
Cioè, non i dite che vi aspettavate altri commenti a riguardo… per piacere…

Spiderman
Io ho trovato palloso il primo, figuratevi gli altri 2…

X-Man
Partendo dal primo in cui c’erano 4 mutanti in croce e via via arrivando all’ultimo dove sembra che nel mondo la cosa rara siano i NON-mutanti, il tutto è troppo incentrato sulla figura del Ghiottone (si, è la traduzione di wolverine.. pensavate fosse più figo eh? E invece no), tanto da far perdere di spessore gli altri personaggi.
Solo Magneto rimane a livelli alti, ma lì c’è dietro Ian McKellen…”Fuggite.. SCIOCCHI!”

Ritorno al futuro
Non c’è da girarci troppo intorno: avrebbero dovuto chiuderlo al primo.
Il primo spacca di brutto, il secondo pecca di errore spaziotemporale, il terzo pecca di spiegazionismo, come la prima trilogia di Starwars (seconda in ordine di tempo).
– Errore spaziotemporale: il vecchio Bif ruba la macchina del tempo, torna indietro, consegna l’almanacco al giovane Bif, lo fa diventare ricchissimo deviando la linea temporale, torna nel futuro e… ERRONEAMENTE finisce nel futuro corretto dove ci sono Martin e Doc riportandogli la macchina. Sarebbe dovuto finire in un futuro alternativo deviato, visto che quando loro tornano indietro nel loro presente, non tornano nel loro presente ma in quello deviato.
– Pecca di spiegazionismo: a volte è bello che certe cose rimangano misteriose. Perchè dover dare a tutto una spiegazione?? Con il terzo film, ogni cosa torna al suo post… ok, si è vero, dovevano chiudere il discorso in qualche modo, ma a questo punto era già superfluo il secondo di film….

Indiana Jones
Lasciando perdere il 4° film (dove ormai il buon vecchio Harry è arrivato al capolinea e si vede…), Indiana Jones è un crescendo che parte dall’ Arca perduta passando per il Tempio Maledetto fino all’Ultima Crociata senza sosta.
Ogni personaggio ha il suo perchè, la sua ironia, i suoi motivi per fare quel che fa nel bene e nel male e il tutto non stanca mai.
MAI.
Cioè, non è che ci sia qui e là una scena noiosa in cui uno potrebbe addormentarsi e dire “madò, che palle…”.
E’ tutto ritmo, a 360°, per 3 film da 2 o 3 ore l’uno.
Insomma, dai, quando mai si è vista??

Ciascuno tragga le sue conclusioni, ma io penso di essere arrivato alla mia.
E non è un caso se da piccolo volevo fare l’archeologo e sono finito a fare l’esploratore.

Ciaps.

Annunci

1 commento

  1. Grande Asmo! Su Back to the Future potevi però dire anche che è sempre godibile, sebbene abbia delle pecche abbastanza notevoli!


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...